Le novità Eris di settembre: I sopravvissuti, Kaleido e Perso nel bosco

Finita l’estate abbiamo preparato un carico di nuovi fumetti per allietare il vostro rientro dalle vacanze.
A settembre infatti ben tre titoli di tre differenti autori italiani approdano in libreria, e ora cerchiamo in maniera sintetica di parlarvi di ognuno di loro, sperando di incuriosirvi:

I Sopravvissuti di Hurricane (Ivan Manuppelli)
Dopo aver deliziato i lettori del mensile Linus con la sua satira pungente, approda finalmente in libreria la serie ideata da Hurricane, uno degli storici animatori della scena underground italiana, collaboratore di importanti riviste come Il Male e Frigidaire, fondatore della rivista The Artist (trasformatasi poi in PUCK!), organizzatore dell’AFA festival di Milano.
I Sopravvissuti è una edizione completa che raccoglie tutti gli episodi precedentemente pubblicati su Linus, insieme a molti materiali inediti, pagine extra in apertura e un finale della serie mai visto prima, creato appositamente per questo volume.
Una serie spietata, capace di suscitare fragorose risate e di far riflettere sui temi più disparati del quotidiano: lavoro, consumismo, rapporti di coppia, economia, religione, scienza, comunicazione di massa e molto altro, il tutto accompagnato da sferzate di ironia come la miglior tradizione della satira insegna. Perché come lo definisce Daniele Luttazzi nella prefazione al volume Hurricane “è riconosciuto unanimemente come uno dei più grandi fumettisti satirici italiani in attività.

Kaleido di Davide Bart. Salvemini
Arriva finalmente l’atteso esordio di un giovane autore già molto conosciuto e apprezzato. Davide Bart. Salvemini lavora da svariati anni come illustratore e ha curato le animazioni di numerosi video musicali. Contemporaneamente si è fatto conoscere nel mondo del fumetto realizzando diverse storie brevi fra autoproduzioni, piccole realtà indipendenti. Kaleido è il suo primo graphic novel di ampio respiro con cui Bart. si presenta al grande pubblico. Un fumetto in grado di mescolare avventura, sense of wonder e colori accecanti, all’interno di un travolgente racconto che gioca con i canoni della tradizione delle leggende marinaresche e delle avventure dei pirati. Ma Kaleido non è affatto una storia di pirati, bensì un viaggio alla scoperta di uno dei più grandi misteri dell’universo.
Come Jesse Jacobs, Fabio Tonetto e Michael DeForge Davide Bart. Salvemini è il perfetto esempio della nuova leva di fumettisti indipendenti internazionali in grado di spaziare con il loro stile unico dell’animazione al fumetto all’illustrazione.

Perso nel bosco di Dario Panzieri (Progetto Stigma)
Terza opera nata dalla collaborazione iniziata nel 2018 tra le due realtà indipendenti Eris e Progetto Stigma, Perso nel bosco è l’esordio – atteso da molto tempo – di Dario Panzeri, un autore che grazie al suo stile graffiante e nevrotico, dal forte impatto visivo ed emozionale, si appresta a diventare una delle matite più interessanti del panorama fumettistico italiano. In questa storia oscura e intrisa di ombre Dario Panzeri racconta il disfacimento di un uomo tormentato dall’immagine di un mito realizzando uno dei graphic novel più cupi e strazianti degli ultimi anni, una spietata rappresentazione del dolore umano come mai si era vista nel fumetto d’autore italiano.
Un’opera travagliata rimasta in gestazione per più di dieci anni che arriva finalmente in libreria.

Accettando consenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi