Ventuno

16.00 

di Guillem López
traduzione a cura di Francesca Bianchi

Ventuno vive nel pozzo, un abisso di gallerie e tunnel dove l’unica luce possibile è quella delle lanterne. Qualcuno gli ha raccontato che, tempo fa, gli uomini e le donne della superficie iniziarono a scavare e arrivarono talmente in profondità da oltrepassare l’inferno. Nessuno sa perché lo fecero. La cosa importante è che è così che è nato il pozzo e che questo è il lavoro di tutti: scavare senza sosta nuove cave e cunicoli, e scambiare un po’ alla volta parti del proprio corpo con innesti meccanici per poter scavare meglio e sempre di più. Per chi come Ventuno non è ancora adulto ma non è più bambino restano poche speranze. Il destino è segnato. La miniera lo aspetta. E se volesse una vita diversa? È davvero possibile nel pozzo immaginare qualcosa di diverso? E se ci fosse il modo per non finire a scavare, quale sarebbe il prezzo?

L’edizione italiana di Ventuno sarà oscura come le atmosfere dell’opera: la copertina del volume sarà interamente nera e il titolo stampato con una speciale lucidatura.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 


Altri libri di Guillem López:
Challenger

COD: 9788898644391 Categorie: , ,

Descrizione

Ventuno di Guillem López

Ventuno vive nel pozzo, un abisso di gallerie e tunnel dove l’unica luce possibile è quella delle lanterne. Qualcuno gli ha raccontato che, tempo fa, gli uomini e le donne della superficie iniziarono a scavare e arrivarono talmente in profondità da oltrepassare l’inferno. Nessuno sa perché lo fecero. La cosa importante è che è così che è nato il pozzo e che questo è il lavoro di tutti: scavare senza sosta nuove cave e cunicoli, e scambiare un po’ alla volta parti del proprio corpo con innesti meccanici per poter scavare meglio e sempre di più. Per chi come Ventuno non è ancora adulto ma non è più bambino restano poche speranze. Il destino è segnato. La miniera lo aspetta. E se volesse una vita diversa? È davvero possibile nel pozzo immaginare qualcosa di diverso? E se ci fosse il modo per non finire a scavare, quale sarebbe il prezzo?

 

 

Informazioni aggiuntive

Pagine

176 in bianco e nero

Tipo

Brossurato

Formato

15×21 cm

Data di uscita

Marzo 2019

ISBN

9788898644391

Prezzo

16,00 €

Anteprima

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rassegna stampa

Guillem López: È cambiata la nostra visione del mondo e la letteratura deve rispettarla. (Intervista)
Un Antidoto Contro la Solitudine


Players intervista Guillem López
Players Magazine


Radical Ging intervista Guillem López
Radical Ging


Quella di Ventuno è la parabola di ogni Barabba che ha salva la vita al prezzo di un’altra per un drammatico e grottesco equivoco che dà in pasto alla folla un innocente sulla cui pelle si imbastisce uno spettacolo, un delirante, gattopardesco baccanale.
La Biblioteca di Montag


Estratto da Ventuno di Guillem López (Eris Edizioni, 2019), traduzione di Francesca Bianchi
Spore – Rivista


“Proprio come in un romanzo new weird che si rispetti non è dato sapere cosa abbia generato e cosa significhi davvero il mondo di Ventuno: sappiamo di un pozzo, di un “abisso pieno di gallerie e tunnel”, di un lavoro che vuol dire “scavare senza sosta cave e cunicoli”, senza sapere perché e perché un tempo “gli uomini e le donne della superficie iniziarono a scavare come matti, e arrivarono talmente in profondità da oltrepassare l’inferno”. “
Lankenauta


“[…] tramite scelte caotiche, macchinazioni e inganni López trasforma il romanzo in una perfetta narrazione hard-boiled, con un protagonista che si ritrova invischiato nelle trame della malavita: come in Lost Highway non importa dove ti sta conducendo la strada, ma quello che stai pagando per percorrerla. “
Paper Moon


“Viaggio/metafora nell’abisso della psiche, nelle deformazioni della società moderna che sembra sempre più collassare su se stessa, infossata nelle proprie psicopatologie tecnologiche, nella de-nuclearizzazione della famiglia, nell’ossessione della modernità e della religione. A tutti gli effetti una storia picaresca della solitudine.”
La Nuova Carne


Ventuno è un libro esplosivo, un miscuglio di generi
che solo una mente geniale come quella di Lopez poteva
tenere insieme.”
Leggere Tutti

Accettando consenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi