The Surface

16.00 

di Ales Kot e Langdon Foss

2034. Occidente e Oriente hanno comprato quasi tutta Africa e l’1% della popolazione mondiale vive sulle spalle del restante 99%, sempre più povero e assoggettato. Tre giovani hacker cercano in Tanzania il luogo che potrebbe cambiare tutto: The Surface. Quando lo trovano, la realtà viene stravolta oltre i loro sogni più estremi.
The Surface è una profonda riflessione sul nostro mondo ipermateriale che parte come una classica distopia per trasformarsi poco a poco in un’epopea lisergica-sci-fi che ci fa interrogare su quanto la narrazione possa influenzare la realtà. Con la sua psichedelia filosofica, che incrocia la visionarietà di Philip Dick, lo spiritualismo de L’Incal di Jodorowsky-Moebius e la critica sociale di Matrix, The Surface è un viaggio ipnotico di un autore visionario e coraggioso, in un mondo in cui la cultura e la tecnologia servono solo a mantenere docili le masse.

Dopo la serie Days of Hate, realizzata con Danijel Zezelj e amata da critica e pubblico, una nuova opera di Ales Kot, uno dei più acclamati sceneggiatori del fumetto statunitense, recentemente entrato anche a Hollywood con il film The New World.

 

Altri libri di Ales Kot:
Days of Hate – Atto Primo
Days of Hate – Atto Secondo

COD: 9788898644698 Categorie: , ,

Descrizione

The Surface di Ales Kot e Langdon Foss

Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Stivè

2034. Occidente e Oriente hanno comprato quasi tutta Africa e l’1% della popolazione mondiale vive sulle spalle del restante 99%, sempre più povero e assoggettato. Tre giovani hacker cercano in Tanzania il luogo che potrebbe cambiare tutto: The Surface. Quando lo trovano, la realtà viene stravolta oltre i loro sogni più estremi.
The Surface è una profonda riflessione sul nostro mondo ipermateriale che parte come una classica distopia per trasformarsi poco a poco in un’epopea lisergica-sci-fi che ci fa interrogare su quanto la narrazione possa influenzare la realtà. Con la sua psichedelia filosofica, che incrocia la visionarietà di Philip Dick, lo spiritualismo de L’Incal di Jodorowsky-Moebius e la critica sociale di Matrix, The Surface è un viaggio ipnotico di un autore visionario e coraggioso, in un mondo in cui la cultura e la tecnologia servono solo a mantenere docili le masse.

Dopo la serie Days of Hate, realizzata con Danijel Zezelj e amata da critica e pubblico, una nuova opera di Ales Kot, uno dei più acclamati sceneggiatori del fumetto statunitense, recentemente entrato anche a Hollywood con il film The New World.

Informazioni aggiuntive

Pagine

136 a colori

Tipo

Brossurato

Formato

16×24 cm

Data di uscita

Ottobre 2020

ISBN

9788898644698

Prezzo

16,00 €

Anteprima

Rassegna stampa

“Classifica di qualità – libri in traduzione del 2020”
L’Indiscreto Rivista


“Un’opera fondamentale, una presa di coscienza potente e incontrovertibile.”
Manga Forever


“Una lettura densa di strati e sfumature, una di quelle letture che riprendendole in mano e rileggendole più volte ci mostrano sempre qualcosa di nuovo.”
Comix Island


Lucca Changes: “Ales Kot: dalla magia visionaria di The Surface alla distopia di Days of Hate” – Videointervista
Matteo Contin


“I 10 migliori graphic novel stranieri del 2020”
Fumettologica


“Il quinto Beatle, The Surface, L’isola del tesoro, Cronache dal virus, Megarette
”
Bad Taste Italia


“La realtà e la finzione – l’ologramma e il concreto, che dir si voglia – si intersecano al punto tale da obbligare l’autore a gettare le armi, ad ammettere la propria sconfitta come scrittore ma allo stesso tempo celebrando la propria maturazione personale, emotiva, umana.”
Gli Audaci