Sandro

15.00 

di Alice Socal

Sandro è la storia delicata e surreale di un amico immaginario che non se ne vuole andare. Resiste imperterrito a tutti i momenti della crescita e con i suoi abbracci dolci e soffocanti si intromette in tutti quegli eventi che portano il protagonista dall’infanzia all’età adulta. Crescere senza perdere la magia e la spontaneità che contraddistingueva i giochi e i sogni di quando si era bambini, oppure dimenticarsi di una parte di sé. Conservare proprio quella parte che si trasformava in un compagno di avventure perfetto ogni volta che se ne sentiva il bisogno o abbandonarla per perseguire quegli obbiettivi consoni alla maturità.
Alice Socal prende per mano il lettore e lo porta tra ricordi in bicromia e sogni che non si distinguono dalla realtà, con un segno morbido e sfumato.

 

COD: 97888986441117 Categorie: ,

Informazioni aggiuntive

Pagine

120 in bicromia

Tipo

Brossurato

Formato

17×24 cm

Data di uscita

Maggio 2015

ISBN

9788898644117

Prezzo

15,00 €

Anteprima

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rassegna stampa

Alice Socal e la Nouvelle vague del fumetto
Il Fatto Quotidiano


“Sandro è un graphic novel potente che parla alla mia generazione con una voce davvero diversa. Una voce sottile, inquieta, ma che in un certo qual modo sentiamo vicina. Come se volesse accompagnarci in questo difficile passaggio nell’età adulta, facendoci strada su un sentiero poco battuto, a tratti pericoloso e con molti e misteriosi tornanti.”
Duluth


“Sandro è un amico immaginario ma anche un simbolo, l’emblema di una paura e di una resa.”
Lo Spazio Bianco


“Alice Socal giustappone realtà, immaginazione e memoria un po’ guidandoci attraverso colori e scelte stilistiche nella rappresentazione, un po’ lasciando l’interpretazione alla sensibilità del lettore, senza essere didascalica.”
Panorama


“[…] attraverso una realtà surreale popolata contemporaneamente da personaggi reali e immaginari […] l’autrice descrive in maniera tutt’altro che scontata le paure e le incertezze di un ragazzo che diventa, suo malgrado, un uomo.”
Una Banda di Cefali


“Nonostante Sandro sia una delicatissima storia di un legame indissolubile che blocca nel tempo il protagonista, ha la capacità di essere specchio di un comportamento sociale largamente diffuso, soprattutto nelle generazioni che si avvicinano ai trenta. L’instabilità di un lavoro, l’insicurezza affettiva, la costante necessità di approvazione sociale e il malessere dilagante sono esattamente ciò che lega milioni di persone al proprio Sandro, perché il confortevole abbraccio delle proprie stesse braccia non può nuocere, mentre il mondo può fagocitarti.”
C4 comics


Sandro – Intervista ad Alice Socal
Link al video (YouTube)


Nello studio di Alice Socal
Fumettologica

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi