Prison Pit

35.00 

di Johnny Ryan
traduzione a cura di Valerio Stivè

Tra lande desolate e prigioni spaziali un guerriero wrestler intergalattico massacra una pletora di nemici mostruosi senza mai fermarsi. 760 pagine di sangue, budella e ossa maciullate: l’apoteosi della violenza.
Prison Pit è uno tra i più irriverenti e significativi fumetti alternativi pubblicati negli ultimi vent’anni. L’autore ha mescolato il suo amore per il wrestling con influenze che vanno da Dungeons & Dragons a Berserk di Kentaro Miura, e ha creato un’esilarante avventura splatter. Un distillato di demenzialità, volgarità e combattimenti assurdi. Con questo volume viene per la prima volta tradotta interamente in italiano e pubblicata in versione integrale. Preparatevi alla distruzione totale.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi qui l’anteprima

COD: 9788898644797 Categorie: , ,

Descrizione

Prison Pit di Johnny Ryan

Tra lande desolate e prigioni spaziali un guerriero wrestler intergalattico massacra una pletora di nemici mostruosi senza mai fermarsi. 760 pagine di sangue, budella e ossa maciullate: l’apoteosi della violenza.
Prison Pit è uno tra i più irriverenti e significativi fumetti alternativi pubblicati negli ultimi vent’anni. L’autore ha mescolato il suo amore per il wrestling con influenze che vanno da Dungeons & Dragons a Berserk di Kentaro Miura, e ha creato un’esilarante avventura splatter. Un distillato di demenzialità, volgarità e combattimenti assurdi. Con questo volume viene per la prima volta tradotta interamente in italiano e pubblicata in versione integrale. Preparatevi alla distruzione totale.

 

 

Informazioni aggiuntive

Pagine

760 in bianco e nero

Tipo

Brossurato

Formato

15×21 cm

Data di uscita

Novembre 2019

ISBN

9788898644797

Prezzo

35,00 €

Anteprima

Leggi qui l’anteprima

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Rassegna stampa

“Ci sono libri e fumetti che danno immediatamente la sensazione di essere davanti a qualcosa di epocale. Prison Pit è uno di questi, rarissimi titoli.”
Nocturno


“Stiamo davvero parlando di un titolo che ha segnato in maniera profonda il panorama degli alternative comics sia americani che non”
XL Repubblica


“La storia, se così si può chiamare, prevede che il protagonista – una specie di spietatissimo wrestler intergalattico – venga precipitato in una negative zone popolata dalla consueta pletora di mostri e creature degli abissi alieni, coi quali intrattiene una interminabile fila di scontri, battaglie, e ammazzamenti vari. Tutto qui, più o meno. Ed è tantissimo…”
Minima & Moralia


Prison Pit è ormai un’opera celebrata in tutto il mondo, e la sua influenza sul fumetto contemporaneo è innegabile. Finalmente in Italia ne sarà disponibile un’edizione integrale, in grado di restituirne lo strano ma innegabile fascino.”
Il Bosone


“L’universo di Johnny Ryan si nutre di grandi riferimenti ma ne svuota il contenuto proponendo un fumetto che è punk e senza compromessi in ogni singolo tratto. Una macchia scura e puzzolente carica di riferimenti a organi sessuali, violenze sconcertanti e parolacce così tanto densa da portare chi legge a una sola reazione: divertirsi. Se volete la risposta fantasy a Joan Cornellà siete accontentati.”
Stay Nerd


“Prison Pit è una delirante giostra iconoclasta, un raccolto tanto travolgente quanto volgare e imprevedibile. È il lavoro più importante di Ryan e rappresenta il caposaldo di un filone del fumetto underground americano molto apprezzato negli ultimi anni.”
Fumettologica, I 10 migliori graphic novel stranieri del 2019