Èpos

17.00 

di Marco Galli

È venerdì sera. Un uomo vuole solo tornare a casa dopo la fine della giornata di lavoro. È in macchina, gli occhi gli si chiudono dal sonno. Ha bisogno di dormire un attimo. Poco dopo si rimette in strada, ma non c’è più traffico, non ci sono altre automobili.
Qualcosa non va, è successo qualcosa, una catastrofe, un evento che ha cambiato per sempre la realtà di tutti i giorni, il protagonista non capisce, cos’è successo?
Non è così importante, qualsiasi catastrofe sia, la società ha paura ed è incapace di reagire in modo sensato. O forse è tutto un abbaglio, un sogno a occhi aperti. Forse la società è già spacciata da tempo e il protagonista ha solo aperto gli occhi.
Èpos di Marco Galli, primo titolo del Progetto Stigma, è un viaggio dentro i gironi danteschi di un mondo che ha perso i suoi ormeggi e va alla deriva. Un mondo in cui una volta che si impara a guardare è impossibile vedere le cose come prima.

COD: 9788898644490 Categorie: , ,

Descrizione

Èpos di Marco Galli

È venerdì sera. Un uomo vuole solo tornare a casa dopo la fine della giornata di lavoro. È in macchina, gli occhi gli si chiudono dal sonno. Ha bisogno di dormire un attimo. Poco dopo si rimette in strada, ma non c’è più traffico, non ci sono altre automobili.
Qualcosa non va, è successo qualcosa, una catastrofe, un evento che ha cambiato per sempre la realtà di tutti i giorni, il protagonista non capisce, cos’è successo?
Non è così importante, qualsiasi catastrofe sia, la società ha paura ed è incapace di reagire in modo sensato. O forse è tutto un abbaglio, un sogno a occhi aperti. Forse la società è già spacciata da tempo e il protagonista ha solo aperto gli occhi.
Èpos di Marco Galli, primo titolo del Progetto Stigma, è un viaggio dentro i gironi danteschi di un mondo che ha perso i suoi ormeggi e va alla deriva. Un mondo in cui una volta che si impara a guardare è impossibile vedere le cose come prima.

 

 

Informazioni aggiuntive

Pagine

128 in bianco e nero

Tipo

Brossurato

Formato

17×24 cm

Data di uscita

Maggio 2018

ISBN

9788898644490

Prezzo

17,00 €

Anteprima

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rassegna stampa

Il libro maledetto di Marco Galli, la preveggenza della malattia

Il fumetto, la malattia, la vita: intervista a Marco Galli
Minima&moralia


Èpos, il fumetto dannato di Marco Galli
Artribune


“Èpos, l’insieme delle leggende e dei poemi epici di un popolo, è un gioco stratificato, in grado di impressionare il lettore per il legame che lo collega alla vita stessa dell’autore.”
Blog di Gnomospeleologo


“Surreale, violento, grottesco… Il tratto e la narrazione dell’autore bresciano sono oramai un marchio di fabbrica ben riconoscibile che sicuramente colpisce nel profondo.”
Mucchio Selvaggio


“Di malattia, fumetti e magia” – AkaB Vs Marco Galli [intervista]

Progetto Stigma


“Esacerbare delle atrocità, o guardarle da lontano nel tempo o nello spazio serve solo a farcele sembrare più irreali, assurde… e perché no? Divertenti. 
Èpos, fumetto di Marco Galli, sembra nutrirsi proprio di questo, di una desolazione, una violenza, una follia, un’illogicità, un paradosso che a ogni secondo sembrano pronte a tramutarsi nel loro opposto, e molto spesso finiscono per farlo. “
Lo Spazio Bianco

 

Accettando consenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi