Dressing

13.50 

di Michael DeForge
traduzione a cura di Valerio Stivè

Dressing non è soltanto una raccolta di fumetti, è un’esperienza, un viaggio surreale in mondi psichelici e lisergici, divertenti e bizzarri. È la prima opera a sbarcare in Italia di uno dei talenti assoluti del fumetto indipendente internazionale: un perfetto esponenete di quella scena nordamericana che è approdata a un nuovo immaginario e che interagisce continuamente con le più recenti tendenze dell’animazione.
L’autore cambia stile a ogni storia, la sua ricerca grafica, in un perfetto mix tra pop e underground, crea universi minimalisti e astratti, surreali, che si fondono perfettamente con la narrazione. DeForge che ha un gusto ossessivo per il disturbante, si concentra nello scandagliare l’animo umano, le sue metamorfosi fisiche e mentali. I suoi personaggi vivono situazioni kafkiane, vittime di un destino incomprensibile e di circostanze ineludibili. DeForge crea nuove forme di vita, transumane e aliene, esplora le relazioni interpersonali, trasforma in routine l’impossibile. Le sue storie, sia da un punto di vista grafico che narrativo, sono come i sogni: un qualcosa che va semplicemente vissuto.

COD: 9788898644278 Categorie: , ,

Descrizione

Dressing di Michael DeForge

Dressing non è soltanto una raccolta di fumetti, è un’esperienza, un viaggio surreale in mondi psichelici e lisergici, divertenti e bizzarri. È la prima opera a sbarcare in Italia di uno dei talenti assoluti del fumetto indipendente internazionale: un perfetto esponenete di quella scena nordamericana che è approdata a un nuovo immaginario e che interagisce continuamente con le più recenti tendenze dell’animazione.
L’autore cambia stile a ogni storia, la sua ricerca grafica, in un perfetto mix tra pop e underground, crea universi minimalisti e astratti, surreali, che si fondono perfettamente con la narrazione. DeForge che ha un gusto ossessivo per il disturbante, si concentra nello scandagliare l’animo umano, le sue metamorfosi fisiche e mentali. I suoi personaggi vivono situazioni kafkiane, vittime di un destino incomprensibile e di circostanze ineludibili. DeForge crea nuove forme di vita, transumane e aliene, esplora le relazioni interpersonali, trasforma in routine l’impossibile. Le sue storie, sia da un punto di vista grafico che narrativo, sono come i sogni: un qualcosa che va semplicemente vissuto.

Informazioni aggiuntive

Pagine

120 a colori

Tipo

Brossurato

Formato

15×21 cm

Data di uscita

Novembre 2016

ISBN

9788898644278

Prezzo

13,50 €

Anteprima

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rassegna stampa

“Il pastiche postmoderno e l’umorismo paradossale e sottile, a volte in bianco e nero, a volte gioiosamente a colori, edificano un mondo di levità, poesia, follia. Un mondo imperscrutabile e misterioso, ineffabile come la vera grande arte.”
Internazionale


“[…] la varietà di approcci, riferimenti e soluzioni tipica dello stesso DeForge e di cui questo Dressing è un piccolo esempio da manaule. Ciascuna delle storie raccolte nel volume è quasi un esperimento a sé sia dal punto di vista grafico che da quello dello stroytelling.”
Linus


“La raccolta Dressing rappresenta un punto di partenza perfetto per scoprire questo fumettista. Quattordici storie brevi dove la continua mutazione e le altrettanto tragiche conseguenze della resistenza ai cambiamenti la fanno da padrone.”
Fumettologica


Dressing è l’ultima fatica di Michael DeForge e ogni sua pagina vi arriverà come un pugno astratto sul naso.”
Rolling Stone


“Con la pubblicazione di Dressing arrivano per la prima volta in Italia i fantastici racconti grafici dell’autore canadese Michael DeForge. Un mix di mondi imprevedibili, dominati dall’incertezza e dal senso per l’assurdo.”
Artribune


“Dressing è una raccolta di storie brevi a fumetti del canadese Michael DeForge, caratterizzata da una varietà ben esemplificativa della produzione di questo giovane e apprezzato autore.”
Panorama


“In quest’antologia, che si apre con i flu drawings (disegni dell’influenza), DeForge dipinge in maniera coerente, ma allo stesso tempo caotica e mai indirizzata su unico binario, un complesso ritratto dell’alienazione, indifferenza e totale mancanza di certezze del mondo che ogni giorno ci troviamo a vivere.”
Lo Spazio Bianco


“DeForge che ha un gusto ossessivo per il disturbante, si concentra nello scandagliare l’animo umano, le sue metamorfosi fisiche e mentali. I suoi personaggi vivono situazioni kafkiane, vittime di un destino incomprensibile e di circostanze ineludibili. DeForge crea nuove forme di vita, transumane e aliene, esplora le relazioni interpersonali, trasforma in routine l’impossibile.”
Il colore dei libri



Un viaggio nei Fusion Comics di Michael DeForge.
Becomix

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi