Contro l’automobile

6.00 

di Andrea Coccia

La dipendenza dalle automobili è così reale e totale da averci portato a pensare che non ci siano alternative credibili? Bene, è il momento di trovarle, perché così non andremo molto lontano. Crisi energetica, crisi economica, crisi ambientale, crisi sociale, crisi politica. Possiamo girarci intorno quanto vogliamo, ma quelli a cui stiamo assistendo sono gli spasimi di un sistema economico in fase terminale.

Andrea Coccia ci racconta come l’industria automobilistica abbia completamente plasmato il mondo in cui viviamo, creando una società costruita attorno all’automobile. A partire dal passaggio da ferrovie ad autostrade, per giungere ai nostri giorni e alle nostre città costantemente intasate dalle colonne di automobili bloccate l’una dietro l’altra, l’autore ci apre gli occhi sull’urgenza di opporci a un mondo al servizio dell’automobile e immagina nuove strategie di mobilità più sostenibili.

Leggi l’anteprima

Collana BookBlock
In uscita il 28 febbraio

 

 

COD: 9788898644728 Categorie: , ,

Descrizione

Contro l’automobile. È più facile immaginare la fine del mondo che un mondo senza automobili?
Di Andrea Coccia

Le auto sono ovunque, è impossibile immaginare un luogo in cui non esistano o non riescano ad arrivare, impossibile pensare a un evento, rivista, strada, dove non si trovi la pubblicità di un’automobile. Le auto ci limitano mentre ci promettono libertà, riempiendo le nostre città e svuotando i nostri portafogli.
Andrea Coccia ci racconta come l’industria automobilistica abbia completamente plasmato il mondo in cui viviamo, creando una società costruita attorno all’automobile. A partire dal passaggio da ferrovie ad autostrade, per giungere ai nostri giorni e alle nostre città costantemente intasate dalle colonne di automobili bloccate l’una dietro l’altra, l’autore ci apre gli occhi sull’urgenza di opporci a un mondo al servizio dell’automobile e immagina nuove strategie di mobilità più sostenibili.

Informazioni aggiuntive

Pagine

64 in bianco e nero

Tipo

Brossurato

Formato

11×17 cm

Data di uscita

Febbraio 2020

ISBN

9788898644728

Prezzo

6,00 €

Anteprima

Rassegna stampa

«Se ci risulta difficile immaginare un mondo senza automobili è perché per quasi cent’anni c’è chi ha avuto bisogno di creare un bisogno e a trasformarlo in dipendenza».
La Lettura, Corriere della Sera


«Un libro breve, denso e illuminante, di critica radicale a un’industria automobilistica che ha orientato (e forzato) le scelte politiche ed economiche della maggior parte del Pianeta.»
eHabitat.it


«Il piccolo libro, documentatissimo, è una miniera di informazioni sorprendenti, che mostrano come l’accelerazione del dominio dell’automobile si sia impossessata del mondo».
Il Foglio


Video:

Intervista di Antonia Caruso (Edizioni Minoritarie) ad Andrea Coccia e Rachele Cinerari, curatrice della collana

Calendario presentazioni

Martedì 3 marzo ore 18:30 @ La libreria del Golem, Torino (con Davide Mazzocco)

Giovedì 5 marzo ore 16 @ Libreria Il Trittico, Milano

Domenica 8 marzo @ Epicerie Musicale, Parigi (con Raffaele Alberto Ventura) rimandata a data da definire

Mercoledì 17 marzo ore 19:30 @ Upcycle, Milano (con Marco Mazzei)rimandata a data da definire

Mercoledì 18 marzo ore 18:30 @ Libreria Covo della ladra, Milano (con Jacopo Cirillo) – DIRETTA STREAMING

Giovedì 2 aprile ore 18:30 @ Libreria Mannaggia, Perugia (con Tiziana Barillà) rimandata a data da definire

Venerdì 3 aprile in diretta streaming sulla pagina Facebook di Eris Edizioni

Sabato 4 aprile @ Libreria Modo Infoshop, Bologna