Come il colore della terra

16.00 

di Marco Gastoni e Nicola Gobbi
prefazione di Pino Cacucci

Due bambini camminano nel bosco, gli animali intorno a loro sembrano spaventati. I corvi si alzano in volo, sulle strade i mezzi dell’esercito scendono a valle minacciosi. E poi il fumo e le fiamme. La paura. Bisogna correre a casa, al villaggio… Attraverso gli occhi di Josè e Juana, viene racccontata la rivoluzione zapatista degli anni ’90 in Messico. I due protagonisti, ancora bambini, sono costretti a vivere l’occupazione militare delle proprie terre ancestrali in risposta alla lotta per una vita dignitosa del loro popolo. Sono gli eredi dei Maya, sfruttati per secoli dai Conquistadores e poi da multinazioli e grandi proprietari terrieri.
Questa favola magica dal linguaggio poetico e simbolico, creata secondo la tradizione degli Indios, segue Josè e Juana che, adulti, vivono l’odierna realtà delle comunità autonome zapatiste. I ritmi di vita sono scanditi dai cicli naturali e l’armonia con la selva e gli animali è un valore da preservare giorno dopo giorno. Questa graphic novel è la storia appassionata e delicata di una terra, il Chiapas, dove una volpe e un corvo discutono sui comportamenti degli esseri umani e sognare è ancora possibile.
Come il colore della terra è evocativo e coinvolgente anche per i lettori più piccoli (+9).

 

 

COD: 9788898644155 Categorie: , ,

Informazioni aggiuntive

Pagine

128 a colori

Tipo

Brossurato

Formato

17×24 cm

Data di uscita

Aprile 2015

ISBN

9788898644155

Prezzo

16,00 €

Anteprima

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rassegna stampa

“Sogno e realtà, favola e documentazione storica, si intrecciano e si fondono fra loro. Le microstorie degli umani trovano un preciso legame con quelle degli animali nella selva attraverso l’intento comune di convivere nella diversità.”
Lo Spazio Bianco


“Un omaggio al movimento zapatista, all’ostinazione del suo percorso politico e alla moltitudine di storie che […] sono riemerse dall’oblio a cui era stata relegata la memoria dei popoli maya.”
Carmilla


“Un fumetto affascinante ed istruttivo, Come il colore della terra, che, già dal titolo, dichiara il suo inscindibile legame con la causa per cui è nato: far conoscere anche in Italia, anche tra il pubblico delle storie a fumetti, la lunga battaglia e i sogni degli zapatisti […]”
Manga Forever


“[…] un fumetto particolare che tratta un argomento interessante in maniera originale, un’iniziativa da lodare e apprezzare che ci invita a far riflettere sul nostro mondo.”
C4 Comic


“Tra le righe, c’è anche molto del realismo magico caro agli autori e autrici sudamericani, da Gabriel Garcia Marquez a Isabel Allende, che racconta in maniera efficace un mondo dove si sono mescolate, spesso in maniera tragica, culture diverse […]”
Liberi di Scrivere


“[…] una voce dolce e delicata, quella del popolo, riassunta attraverso lo sguardo caloroso della narratrice, la donna i cui occhi osservano il lettore sin dalla copertina. Una voce che va dritta al cuore […]”
EverPop

Accettando consenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi